• Iscriviti per ottenere il 10% di sconto sul tuo primo ordine
  • Iscriviti per ottenere il 10% di sconto sul tuo primo ordine
  • Iscriviti per ottenere il 10% di sconto sul tuo primo ordine
  • Iscriviti per ottenere il 10% di sconto sul tuo primo ordine
  • Iscriviti per ottenere il 10% di sconto sul tuo primo ordine

Aromaterapia e oli essenziali: cosa significa?

Che cos'è l'aromaterapia?

L'aromaterapia non è altro che una disciplina olistica che, attraverso l'utilizzo degli oli essenziali (estratti da piante, fiori, cortecce, foglie, radici e frutti), esercita un'azione di benessere generale sulla psiche e sull'intero organismo, agendo quindi sui processi spirituali, mentali e fisici. Di fatto è una branca della fitoterapia che mira a ristabilire la salute mentale e fisica, con trattamenti che possono apportare benefici in diverse situazioni di malessere: problemi respiratori, pelle irritata o ferite (punture di insetti, scottature, abrasioni.,.), aria inquinata, dolori muscolari, scottature, mal di testa, stress ecc.

I primi documenti che parlano di una forma più arcaica di aromaterapia risalgono addirittura al 2000 a.C. nel testo della Bibbia: Greci, Romani ed Egizi utilizzavano moltissimo le piante nella loro totalità, facendole macerare nell'olio, utilizzato poi con finalità cosmetiche e medicamentose. Saranno però gli arabi ad aprire la strada alla vera e propria estrazione degli oli essenziali, tramite la distillazione grazie all'invenzione dei primi alambicchi.

La moderna aromaterapia a scopo terapeutico nasce ufficialmente nel 1928 grazie a Renè Maurice Gattefossé, un chimico francese che, mentre lavorava, rimase ustionato: si medicò con l'olio essenziale di lavanda, ottenendo una guarigione piuttosto soddisfacente.

A cosa può servire l'aromaterapia?

Come accennato, gli oli essenziali offrono un’ampia varietà di utilizzi, derivante dalle molteplici molecole aromatiche che si trovano nelle tantissime tipologie di piante, frutti, fiori ecc che la natura mette a nostra disposizione e che hanno un’efficacia sul nostro corpo tutt’altro che blanda.

Ad esempio, aromaterapia e ansia è un connubio che sta riscontrando sempre più favori tra coloro che desiderano combattere lo stress e l’agitazione, sia in caso di forme lievi sia nelle situazioni più croniche. L’aromaterapia ci offre quindi un’alternativa naturale per contrastare questi disturbi, permettendoci di evitare l'abuso di farmaci che, con i loro principi attivi chimo-sintetici, possono a lungo andare causare problemi invalidanti sia a livello fisico sia soprattutto psichico, portandoci ad una vera dipendenza verso l’assunzione di queste sostanze.

In questo senso, la lavanda vera (Lavandula Angustifolia) assume un ruolo

davvero importante per la cura dell'ansia: grazie ai terpeni contenuti nel suo olio essenziale, in particolare il linalil-acetato e il linalolo, la lavanda aiuta ad allontanare l'irrequietezza e lo stato d'inquietudine. Grazie all'azione ansiolitica, sedativa e antidepressiva, l'olio essenziale di questa profumatissima pianta aiuta a contrastare anche l'insonnia, uno dei sintomi (e delle conseguenze) più comuni dell'ansia.

Oggi in commercio esistono moltissimi oli essenziali per aromaterapia, alcuni dei quali molto noti e altri poco conosciuti ma altrettanto efficaci: in ogni caso è bene conoscere, a proposito dell'aromaterapia, i benefici ma anche le precauzioni da avere nell’utilizzo di queste sostanze super concentrate, per non trasformare gli innegabili benefici in spiacevoli conseguenze quali allergie o irritazioni. È infatti fondamentale utilizzare gli oli essenziali con cognizione di causa, in quanto non tutti possono essere diffusi, assunti per via orale o massaggiati sulla cute, ed ognuno presenta specifiche modalità di utilizzo. Per questo è fondamentale sempre rivolgersi ad un esperto della salute.

Sempre a proposito di rilassamento e contrasto di stress ed insonnia, possiamo trovare molteplici oli essenziali che possono aiutarci in questo senso. Tra i più importanti oli essenziali, utilizzati a questo scopo troviamo ad esempio:

  • olio essenziale di ylang ylang, il cui effetto calmante e ansiolitico agisce sul sistema nervoso, controllando gli attacchi di panico, le tensioni nervose e l'irritabilità
  • olio essenziale di arancio dolce, valido aiuto nell'attenuare nervosismo e ansia, favorendo anche una migliore qualità del sonno
  • olio essenziale di camomilla, grande classico dalla valida azione rilassante e riequilibrante che allontana stress, agitazione e disturbi emotivi
  • olio essenziale di mandarino, il cui aroma frizzante calma la psiche e distende i nervi.

Come utilizzare correttamente gli oli essenziali?

L'aromaterapia dipende dalla funzionalità degli oli essenziali, i quali esercitano la loro azione attraverso tre fattori: l'odorosità, ossia quando l'olfatto rileva il profumo che agisce così a livello neurologico; la volatilità, che porta la fragranza a evaporare e diffondersi nell'aria fino a penetrare attraverso le vie aeree; l'oleosità, legata a quell'idrosolubilità che permette agli oli di essere assorbiti e oltrepassare la barriera epidermica.

L'aromaterapia funziona essenzialmente per inalazione, che è il modo più diretto per trarne i massimi benefici: si possono annusare gli oli essenziali per aromaterapia direttamente dalla boccetta oppure versarne poche gocce su un fazzoletto da odorare, sul cuscino o sulla biancheria da letto. Per godere al meglio delle proprietà degli oli essenziali, in maniera più efficace, si possono utilizzare i diffusori ambientali che possono essere di diverso tipo, in base alle esigenze, all’intensità olfattiva e all’ampiezza della camera in cui si vuole diffondere: nebulizzatori, umidificatori ad ultrasuoni, a calore dolce…è bene informarsi sulle peculiarità dei diversi modelli prima di acquistarne uno e poter capire quale sia il diffusore più adatto a noi.

C'è poi l'aromaterapia che agisce per via topica, ovvero tramite massaggio degli oli essenziali su determinate parti del corpo, mediante veri e propri massaggi o impacchi dalle proprietà rigeneranti, rilassanti e decontratturanti. Spesso, entrambe le modalità (olfattiva e topica) si uniscono per creare una vera sinergia di azione sul nostro corpo e sui recettori del nostro cervello.

Anche la via orale è una modalità importante ed efficace per beneficiare delle molecole aromatiche di queste sostanze: gli oli essenziali possono essere infatti assunti in maniera rapida dalle mucose orali oppure digeriti, per un’azione più lenta e duratura. L’aspetto importante da tenere a mente è che in questo caso gli oli essenziali non devono essere mai usati puri o in acqua, ma sempre diluiti in qualche vettore (compresse neutre, zucchero, miele…) che ne permetta una dispersione omogena, contrastando il rischio di irritabilità che le molecole pure potrebbero avere lungo il nostro tratto gastro-esofageo.

Quali sono i benefici dell'aromaterapia?

L'aromaterapia, come abbiamo accennato, è in grado quindi di alleviare sintomi fisici e psichici che possono risultare invalidanti, incidendo negativamente nel corso delle giornate. Grazie agli oli essenziali, di cui esistono numerose tipologie a seconda delle piante, fiori o frutti da cui sono estratti, l'aromaterapia può dunque esercitare un'azione antireumatica, cicatrizzante, antitossica, antisettica, antiparassitaria, stimolante, tonificante, energizzante, battericida, analgesica, espettorante e repellente.

Tra i principali benefici dell'aromaterapia si evidenziano in particolare:

  • contrasto alle forme influenzali con annesso raffreddore e tosse (grazie soprattutto all'olio essenziale di eucalipto, ma anche di pino, timo o zenzero)
  • lotta contro i reumatismi, cefalea, dolori articolari (si rivelano efficaci in particolare gli oli essenziali di zenzero, cipresso)
  • cura di mal di testa e cefalea (si rivelano ideali gli oli essenziali di lavanda e di menta)
  • miglioramento della concentrazione e della memoria (perfetto in questo caso è l'olio essenziale di lavanda dalla nota azione calmante)
  • contrasto dei disturbi del sonno
  • lotta allo stress, al cattivo umore e al nervosismo
  • guarigione più celere delle lievi ustioni e infiammazioni dermatologiche
  • riduzione dei sintomi propri della sindrome premestruale (ossia attacchi di fame, malinconia, tristezza, sbalzi di umore e nervosismo)

Riassumendo, in poche parole, il vantaggio dell’aromaterapia, possiamo dire che è in grado di unire l’efficacia al piacere. Perché se è vero che tutti conoscono gli oli essenziali per i loro inebrianti profumi, abbiamo visto che c’è molto più di un piacevole aroma in queste sostanze, super concertate e in grado di darci concrete alternative naturali per prenderci cura di noi stessi ogni giorno e contribuire al nostro benessere quotidiano.

 

Consegna offerta
Consegna offerta
a partire da 40€ di acquisto
Servizio clienti
Servizio clienti
Hai bisogno di aiuto? Contattaci
1 Regalo offerto a scelta
1 Regalo offerto a scelta
a partire da 35€ di acquisto
Tutti i nostri prodotti
Tutti i nostri prodotti
Tutti i nostri prodotti e le novità sono presenti sul sito internet
Iscriviti alla Newsletter e ricevi uno sconto del 10%
Iscriviti per conoscere le novità e le offerte esclusive Puressentiel. Otterrai subito il 10% di sconto sul tuo primo ordine. Utilizzeremo i tuoi dati personali come precisato nella nostra Informativa Privacy.
Il mio carrello 0
Prodotti offerti
( x )
- +
Eliminare
No
Non sono presenti prodotti nel tuo carrello
Ti piacerà anche
Gel Disinfettante Mani
Purificante
Gel Disinfettante Mani
  • 80 ml
  • 250 ml
  • 975 ml
€12,95
Purificante Spray per l’aria
Purificante
Purificante Spray per l’aria
  • 500 ml
  • 200 ml
  • 75 ml
€44,90
Sonni Sereni Spray Per L'Aria
Sonni Sereni
Sonni Sereni Spray Per L'Aria
  • 200 ml
€24,90