Tea tree (Albero del tè)

Melaleuca alternifolia

Il Tea tree o Albero del tè (Melaleuca alternifolia), originario dell'Australia, appartiene alla famiglia delle Mirtacee.

  • Bagno

  • Applicazione cutanea, massaggio

  • Via orale

  • Via respiratorie, diffusione

Molto ben tollerato, l'olio essenziale del Tea tree deve essere utilizzato preferibilmente diluito, soprattutto nei soggetti sensibili:

-nelle donne in gravidanza o che allattano
-nei bambini di età inferiore ai tre anni
-nelle persone con problemi di fragilità renale
-nei soggetti allergici a uno dei componenti (limonene)
-nei soggetti asmatici, durante il primo utilizzo, senza il parere di un allergologo

Non usare puro.

Acne
1 goccia di olio essenziale di Tea tree. Applicare sui brufoli, uno ad uno, tre volte al giorno fino a che si nota un miglioramento.

Ustioni lievi, tagli nel bambino
4 gocce di olio essenziale di lavanda officinale, 2 gocce di olio essenziale di Tea tree. Applicare questa miscela sulle ferite 3 volte al giorno per 3 giorni (Non adatto ai bambini al di sotto dei tre anni).

Mal di gola del bambino
Far assumere al bambino, 3 volte al giorno per 6 giorni, 1 goccia di olio essenziale di Tea tree con un po' di miele (Non adatto ai bambini al di sotto dei sei anni). 3 gocce di olio essenziale di Tea tree, 2 gocce di olio vegetale neutro. La miscela descritta sopra può anche essere applicata sul collo (gangli), sullo sterno o sul petto, tre volte al giorno fino alla guarigione.

Folto, a rami eretti, sempreverde, può raggiungere i sette metri di altezza e ha piccole foglie lanceolate. I suoi frutti consistono in piccole capsule contenenti semi dalla forma allungata e i suoi fiori a cinque petali sono molto profumati. Perché chiamare "albero del tè" un albero che non ha nulla a che vedere con il tè? Fu scoperto in Australia dai naturalisti che accompagnavano Cook nel suo secondo viaggio sull’Endeavour (1772-1775) e fu in questa occasione che gli venne attribuito questo nome ingannevole. Le sue foglie sostituirono realmente il tè che era terribilmente mancato all'equipaggio del grande navigatore? Un'altra versione della storia vuole che un lago australiano fosse in grado di guarire i malati perché era circondato da alberi benefici le cui foglie si immergevano nelle sue acque e maceravano sotto i raggi del sole cocente. Comunque sia, le proprietà cicatrizzanti della pianta utilizzate dagli aborigeni erano talmente evidenti che i soldati del corpo di spedizione australiano della seconda guerra mondiale aggiunsero l'albero del tè alla loro farmacia da campo.

ERBARIO AROMATICO & RICETTE

Tutte le piante dalla A alla Z o come utilizzare gli oli essenziali con molti suggerimenti e ricette.

Scoprire

Accetto

Proseguendo la navigazione su questo sito, l'utente accetta l'utilizzo di cookies o altri traccianti allo scopo di realizzare statistiche di visita e ottimizzare la funzionalità del sito. Per saperne di più e configurare i traccianti.

Poiché il sito Internet è essenzialmente destinato ad essere ricevuto sul territorio (italiano), il sito e il suo utilizzo sono disciplinati dalla legislazione italiana, conformemente alle disposizioni riportate sulle (CGU)