CONTRATTURE MUSCOLARI

Definizione, cause, sintomi e soluzioni!

1

COSA SONO LE CONTRATTURE MUSCOLARI?

Si parla di contrattura muscolare quando un muscolo subisce una contrazione involontaria, se non addirittura si blocca.

Spesso una contrattura muscolare si confonde con un crampo. Giustamente, perché una piccola contrattura a cui non si presta attenzione può, se degenera, trasformarsi in crampo. Tutto il muscolo è paralizzato! A volte è il contrario: in seguito ad un crampo tuttavia "eliminato", vengono mantenuti dei punti di contrattura. Cosa li differenzia? In genere, le contratture muscolari durano più a lungo dei crampi, che sono temporanei.

Molto spesso, le contratture muscolari colpiscono gli atleti a livello del polpaccio o del piede.

 

2

LE CAUSE DELLE CONTRATTURE MUSCOLARI

In generale, un individuo ha delle contratture muscolari quando uno dei suoi muscoli è stanco. Ciò può essere dovuto a un’eccessiva sollecitazione del muscolo attraverso sforzi ripetuti o ad un’attività sportiva troppo intensa. Tuttavia, le cause delle contratture muscolari possono essere molteplici (trauma fisico, attività fisica intensa, malattie, ecc.) e il contesto della persona svolge un ruolo significativo, da qui l'importanza di avere uno stile di vita sano.

3

I SINTOMI DI UNA CONTRATTURA MUSCOLARE

Le contratture muscolari possono essere acute o croniche (torcicollo, fastidio a livello della schiena, rigidità, indolenzimento ...) quando il dolore è persistente.

Quando una persona ha una contrattura muscolare, si osserva al tatto che il muscolo è duro. Può anche gonfiarsi leggermente. Ogni movimento che coinvolge l'azione del muscolo interessato è limitato e doloroso.

4

COME EVITARE DI AVERE DELLE CONTRATTURE MUSCOLARI?

Per evitare una contrattura muscolare, è importante preparare i muscoli allo sforzo. Oltre al tradizionale riscaldamento muscolare, esegui un massaggio di riscaldamento:

Sdraiati sulla schiena, metti qualcosa (cuscino...) sotto le ginocchia per alleviare la regione lombare. Fai delle frizioni e delle pressioni molto rapide gonfiando il muscolo per “svegliarlo”. Inizia sempre dalle gambe per risalire fino al centro per stimolare anche la circolazione. Lo scopo del massaggio di riscaldamento è di preparare il muscolo allo sforzo, in particolare aumentando la temperatura cutanea. Per facilitare il massaggio, utilizzare la Frizione Articolazioni & muscoli, un olio multifunzionale, che sarà utile per la preparazione e il recupero sportivo.

Il massaggio delle zone sensibili (schiena, spalle, anche, ginocchia, gomiti…) con il meglio degli oli essenziali

SCOPRIRE LA GAMMA
Accetto

Proseguendo la navigazione su questo sito, l'utente accetta l'utilizzo di cookies o altri traccianti allo scopo di realizzare statistiche di visita e ottimizzare la funzionalità del sito. Per saperne di più e configurare i traccianti.

Poiché il sito Internet è essenzialmente destinato ad essere ricevuto sul territorio (italiano), il sito e il suo utilizzo sono disciplinati dalla legislazione italiana, conformemente alle disposizioni riportate sulle (CGU)