Citronella di Giava

Cymbopogon winterianus

La citronella di Giava (Cymbopogon winterianus), anche detta "del Madagascar" o "dell'India", è una pianta erbacea rizomatosa e vivace originaria dell'Indonesia.

  • Bagno

  • Applicazione cutanea, massaggio

  • Via orale

  • Via respiratorie, diffusione

Sulla pelle l'essenza di citronella deve sempre essere utilizzata diluita.

Non usare: nelle donne in gravidanza o che allattano, nei bambini di età inferiore ai tre anni, nei soggetti allergici a uno dei componenti (citronellale, citronellolo, geraniale, gerianolo, limonene, nerale), nei soggetti asmatici, durante il primo utilizzo, senza il parere di un allergologo.

Anti-zanzare
Repellente aereo

Versare 20 gocce di essenza di citronella in un diffusore per respingere le zanzare. Utilizzare preferibilmente insieme a parti uguali di geranio per una maggiore efficacia. Spruzzare anche su tovaglie e indumenti.

Repellente cutaneo

10 gocce di essenza di citronella, 10 gocce di olio essenziale di geranio, 20 gocce di olio vegetale neutro.

Purificazione dell'aria, cattivi odori (fumo, ecc,)
Diffondere l'essenza di citronella nell'aria o spruzzare su indumenti e tessuti.

Puntura d'insetto
Versare 1 goccia di essenza di citronella su ogni puntura.

Reumatismi
5 gocce di essenza di citronella, 10 gocce di olio vegetale di arnica. Applicare massaggiando due volte al giorno.

Appartiene alla famiglia delle Poacee (graminacee), ha lunghe foglie strette dai contorni rossi e steli incavati, bulbosi alla base. Assume una forma a ciuffo che cresce fino a 30 cm in altezza e il doppio in larghezza. L'essenza di citronella di Giava potrebbe avere come slogan "la morte profumata delle zanzare", come fece un tempo la celebre lozione Marie-Rose, nemica dei pidocchi. Questa azione repellente è infatti fulminea. La citronella, dall'elevato potere disinfettante, è l'unica rivale dell'eucalipto in materia di salubrità dell'ambiente. Greci e romani utilizzavano una specie simile che si chiamava nardo indiano e che probabilmente era il Cymbopogon citratus. Il suo odore fresco e pungente entrava nella composizione del celebre "profumo reale" dei Parti, "pieno di delizie e riferimenti sull'argomento" secondo Plinio. Stimolava l'appetito e favoriva la digestione. I romani ignoravano le sue proprietà antireumatiche ma vantavano la sua virtù disinfettante. Sappiamo, sempre da Plinio, che la citronella serviva contro le tarme. Costava 10 denari la libbra nel 75 d.C., prezzo molto ragionevole che lasciava supporre che il "nardo indiano" non proveniva, a dispetto del suo nome, dalla lontana Asia.

ERBARIO AROMATICO & RICETTE

Tutte le piante dalla A alla Z o come utilizzare gli oli essenziali con molti suggerimenti e ricette.

Scoprire

Accetto

Proseguendo la navigazione su questo sito, l'utente accetta l'utilizzo di cookies o altri traccianti allo scopo di realizzare statistiche di visita e ottimizzare la funzionalità del sito. Per saperne di più e configurare i traccianti.

Poiché il sito Internet è essenzialmente destinato ad essere ricevuto sul territorio (italiano), il sito e il suo utilizzo sono disciplinati dalla legislazione italiana, conformemente alle disposizioni riportate sulle (CGU)